Alla corsa dei Gelsi

Giovedì 24 maggio 2012
Ieri nel pomeriggio prima all’oratorio come di consueto abbiamo festeggiato i compleanni di Matteo Pozzato e di Cinzia che ci ha portato dei panini al prosciutto e 2 torte fatte da lei e con la Coca Cola  poi con i volontari abbiamo scaldato i motori e siamo andati al campetto dei Gelsi, vicino al centro diurno dove andiamo noi tutte le mattine e li ci siamo scaldati i muscoli.
Prima di noi c’era la corsa dei bambini e noi ci siamo messi in coda.
Questa corsa era dedicata alle tragedie giornalistiche, a dei ragazzi che ci hanno lasciato e la moglie di un nostro volontario Daniele, che anche lei era una maratoneta, che si chiamava Graziella.
Eravamo divisi in gruppi: bambini, giovani, anziani, adulti e tanti altri.
Finita la corsa ci sono stati dati i premi una medaglia a tutti, per i maschi una maglia e per le femmine un anello di lana, mentre abbiamo cenato con loro e siamo stati un bel gruppone come sempre e c’era tanta di quella gente che ci si  pestava i piedi.
Noi siamo convinti che stare con i nostri volontari e con la nostra associazione del Vivere Insieme, per noi disabili, è una gioia per noi con loro e per loro che vivono quando ci portano in vacanza con loro, e anche per loro che si divertono con noi, che ci danno l’anima e tanto di cuore tanto grande per noi
Fine


Mirella
Ps.
 DAVVERO che con loro ci viviamo sempre con tanto affetto per noi.
CAMMINANDO con loro e con GRAZIA
il pettorale dei razazzi alla corsa dei Gelsi

Commenti

Post popolari in questo blog

La fattoria degli asinelli

GITA ALLO ZOO DI MONTE